Creare un bel giardino con tanto di sportelli

giardino con tanto di sportelliCreare un giardino con tanto di sportelli da zero è il sogno di praticamente tutti coloro che posseggono anche un piccolo pezzo di terra.
Che si parli di aspiranti giardinieri o di persone più esperte, infatti, tutti desiderano che il proprio manto erboso sia perfetto, intatto e senza alcun difetto.
Nel primo caso, per i giardinieri “in erba”, è molto importante iniziare bene in modo da evitare gli errori più grossolani e comuni, per quanto riguarda la seconda categoria, invece, anche i più esperti vorrebbero ricominciare tutto da capo e risolvere qualche piccolo inestetismo presente nel proprio prato.
Per creare un giardino con tanto di sportelli da zero, comunque, è molto importante seguire un percorso ben definito avendo cura per determinati dettagli assolutamente fondamentali.

Il punto di partenza: il terreno per creare un bel giardino con tanto di sportelli

Il punto di partenza per creare un giardino con tanto di sportelli che sia sano, bello e cresca in maniera rigogliosa è la costituzione del terreno.
Ciò che conta, in questo senso, è valutare il drenaggio e la qualità della terra in modo tale che entrambi questi parametri siano buoni.
Nel caso in cui non fosse così, una buona pratica può essere quella di acquistare della terra di buona qualità in vivaio e mescolarla con quella del proprio giardino con tanto di sportelli , in modo da andare a migliorare le condizioni generali del tutto.
A questo proposito è fondamentale tener presente che senza una buona condizione della terra difficilmente si riusciranno ad ottenere dei risultati omogenei che soddisfino anche dal punto di vita estetico e visivo. Se ci sono delle foglie, l’ideale è sempre utilizzare degli aspirafoglie professionali per pulirlo.

Gli attrezzi

Dopo aver valutato la qualità e la consistenza del terreno è necessario rifornirsi di tutti gli attrezzi necessari, i quali costituiscono i veri e propri strumenti con i quali andare a modellare e plasmare il proprio giardino con tanto di sportelli.
Tra quelli assolutamente indispensabili si collocano, senza dubbio, un rastrello doppio per la terra fondamentale per andare a preparare il terreno, un tagliaerba per accorciare il manto erboso, una vanga, un badile, una zappa, una paletta piccola, un aspirafoglie strumento fondamentale per ripulire il giardino con tanto di sportelli da foglie e detriti e delle cesoie per potare ed accorciare le varie piante. L’ideale sarebbe utilizzare un aspirafoglie a scoppio.
Per quanto riguarda strumenti più specifici è possibile acquistarli anche successivamente, in quanto non sono necessari almeno per i primi tempi.
Infine, è fondamentale anche organizzare e predisporre un sistema di irrigazione da collocare sempre prima delle piante e del manto erboso.

Un progetto preciso

Quando si decide di partire da zero con un nuovo giardino con tanto di sportelli risulta molto importante avere un progetto preciso riguardo alla composizione e alla posizione di ogni singolo elemento.
La prima cosa da fare è recarsi dal vivaista e informarsi circa le varie piante, le loro dimensioni e le loro necessità.
In questo modo si potranno avere le idee chiare su quali piante acquistare, sul loro posizionamento all’interno del giardino con tanto di sportelli e su come fare per prendersene cura al meglio e garantirne una crescita il quanto più rigogliosa e naturale.

Leave a Reply